Cocaina: fermato con 220 grammi a passo San Lugano, arrestato

Maxisequestro tra Trentino ed Alto Adige, arrestato un 37enne cittadino albanese

Maxisequestro di cocaina da parte dei Carabinieri della Val di Fiemme che hanno arrestato un 37enne, cittadino albanese. Stava percorrendo una strada secondaria, che collega Trentino ed Alto Adige attraverso passo San Lugano, forse nel tentativo di evitare le principali strade della Valle dell'Adige. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'auto era ferma in prossimità del passo. I carabinieri si sono avvicinati per controllare, ed hanno scovato ben 220 grammi di sostanza particolarmente pura. E' stato calcolato che, una volta tagliata e rivenduta "al dettaglio", la quantità sequestrata avrebbe potuto fruttare 80.000 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento