Cinque stelle: "Un chilometro di Tav è pari a 10 anni di affitto per 10mila case Itea"

Bttaglia sui numeri dell'opera dopo la visita dell'on. Mauro Fabbris al tunnel di base del Brennero e dopo la bocciatura di fatto della mozione presentata dai grillini contro il Tav. Stando alle stime austriache, dicono, un chilometro di tunnel costa 463 milioni di euro

Dopo la "bocciatura" da parte del consiglio provinciale della mozione no-Tav i cinque stelle tornano alla carica nel criticare l'opera, "ormai irrinunciabile" dicono, per la Giunta di Ugo Rossi. Contestano i numeri resi noti dal commissario per l'opera Mauro Fabbris ce aveva parlato, in una visita al cantiere del tunnel a Mules alcuni giorni fa, di 9,7 miliardi per il tunnel base, "mentrel'Austria parla di 24" dicono i Cinque stelle "ma non solo: il camaleontico onorevole Fabris dichiara che le tratte di accesso costeranno 4,5 miliardi mentre il documento BBT SE parla di 8 mliardi, insomma grandi idee ma ben confuse".

Stando ai 24 miliardi di costo ipotizzati dal Governo austriaco il Movimento 5 stelle, fatti i conti, "ha una risposta chiara e concreta: per ogni chilometro di Tav la Provincia potrebbe pagare per 10 anni il canone moderato di 10 mila appartamenti Itea, sgravando le tasche dei cittadini che faticano ad arrivare alla terza del mese. Populismo? No, concretezza" concludono. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento