Cimego, ex sindaco muore cadendo dalle scale

Pietro Bertini è stato ritrovato gravemente ferito e privo di sensi in fondo alle scale di casa sua dopo un volo di quattro metri. Inutile il traferimento di urgenza in elicottero al Santa Chiara di Trento

Tragico incidente ieri pomeriggio a Cimego, dove Pietro Bertini 77 anni, commerciante del luogo, è stato rinvenuto gravemente ferito e privo di sensi in fondo alle scale della sua abitazione.

Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente, Bertini potrebbe essere stato colto da un malore, ma sembra che all'esterno della casa fossero in atto dei lavori di ristrutturazione che potrebbero aver fatto inciampare l'uomo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco volontari, polizia locale e l'elicottero del 118 che ha trasportato di urgenza l'anziano all'ospedale Santa Chiara.

Le ferite riportate nella caduta però non hanno concesso scampo a Bertini, che è morto qualche ora dopo l'arrivo al pronto soccorso.

Sindaco di Cimego negli anni '80, Bertini aveva aperto uno dei primi supermecati della zona, in seguito diventato un vero e proprio centro commerciale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento