Perde il controllo della bici sul sentiero e atterra sulle rocce: morto sul colpo

L'episodio nel pomeriggio di sabato sopra Riva del Garda. Sotto shock l'amico che era con lui e che ha subito lanciato l'allarme

Immagine repertorio

Stava scendendo un sentiero in bicicletta quando ha perso il controllo della sua mountain-bike e si è schiantato sulle rocce dopo un balzo di più di cinque metri, morendo sul colpo. È accaduto nel pomeriggio di sabato 8 maggio, poco dopo le 14, sul Sat di Pregasina, a Bocca Larici, sopra Riva del Garda. A perdere la vita un 50enne bresciano.

L'arrivo dei soccorsi

Sul posto sono accorsi gli uomini del Soccorso Alpini di Riva del Garda con l'elicottero dei Vigili del Fuoco di Trento. Il loro intervento purtroppo è stato vano: non è stato possibile fare altro che constatare il decesso dell'uomo e recuperare la sua salma, poi portata a valle.

Al momento del fatale incidente il 50enne si trovava con un amico, che ha subito dato l'allarme, ed è poi stato trovato sotto shock e accompagnato a valle. Anche se in estate sono in molti a percorrerlo, il sentiero del Prat è vietato ai ciclisti.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Precipita con la moto in una scarpata: trovato senza vita dopo otto ore

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento