Ciclabile dello Schenèr: stanziamento da 12 milioni di euro ma il progetto resta sulla carta

In Valvestino si procede con la galleria che collega al Trentino i comuni bresciani, ma in Primiero il progetto di collegamento ciclabile con il feltrino è fermo da tre anni

Dodici milioni di euro messi "sul piatto" dalla Provincia, ed un progetto fermo, che potrebbe restituire a cittadini e turisti un luogo oggi difficilmente accessibile. Un gruppo di cittadini chiede che il Comune di Imèr in Primiero si faccia promotore della ciclabile del lago dello schenèr, che potrebbe essere realizzata con i fondi per i comuni confinanti, visto che parte del territorio interessato si trova in Veneto, proprio come la galleria della Valvestino. Il Comune di Imèr da una parte, ed i comuni bellunesi confinanti dall'altra; un'opera che metterebbe in collegamento la ciclabile del Primiero con il territorio feltrino, a beneficio anche dei tanti turisti presenti in zona d'estate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Luci soffuse e radio spenta, così un barbiere di Rovereto taglia i capelli ai bimbi autistici

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

  • Lo spettacolo della 'galaverna' in Valsugana

Torna su
TrentoToday è in caricamento