Ciclabile dello Schenèr: stanziamento da 12 milioni di euro ma il progetto resta sulla carta

In Valvestino si procede con la galleria che collega al Trentino i comuni bresciani, ma in Primiero il progetto di collegamento ciclabile con il feltrino è fermo da tre anni

Dodici milioni di euro messi "sul piatto" dalla Provincia, ed un progetto fermo, che potrebbe restituire a cittadini e turisti un luogo oggi difficilmente accessibile. Un gruppo di cittadini chiede che il Comune di Imèr in Primiero si faccia promotore della ciclabile del lago dello schenèr, che potrebbe essere realizzata con i fondi per i comuni confinanti, visto che parte del territorio interessato si trova in Veneto, proprio come la galleria della Valvestino. Il Comune di Imèr da una parte, ed i comuni bellunesi confinanti dall'altra; un'opera che metterebbe in collegamento la ciclabile del Primiero con il territorio feltrino, a beneficio anche dei tanti turisti presenti in zona d'estate. 

Potrebbe interessarti

  • Mamma orsa in compagnia dei suoi tre piccoli: il nuovo video della Provincia

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Cattura, maltrattamento e traffico di cento uccellini: denunciati in due

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

I più letti della settimana

  • Coppia di 40enni trentini nuda in un campo per fare sesso: multata

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

Torna su
TrentoToday è in caricamento