Chiuse le ferrovie Trento-Malè e Valsugana fino alla mattinata di martedì

Nella mattina di domani il sopralluogo dei tecnici deciderà tempi e modalità di riapertura. Anche i trasporti extraurbani saranno a servizio ridotto per la giornata di martedì

Chiuse le ferrovie Trento-Malè e Valsugana per misura precauzionale fino alla mattinata di martedì 30 ottobre. La linea della ferrovia Trento Malè rimarrà chiusa nella tratta tra Mezzolombardo e Mezzana almeno fino alle 8 per problemi di visibilità. Nella mattina di domani il sopralluogo dei tecnici deciderà tempi e modalità di riapertura. Il provvedimento di chiusura - comunica la Provincia autonoma di Trento in una nota - riguarda anche la seconda ferrovia del Trentino, la Valsugana: da stasera e fino alle 13 di martedì 30 ottobre non saranno effettuate corse tra Trento e Bassano. 

I trasporti extraurbani saranno a servizio ridotto per la giornata di domani, martedì 30 ottobre. Considerate le interruzioni e i problemi all'intera rete viaria provinciale (smottamenti e frane), non saranno garantiti orari e numero di corse. Il consiglio è di mettersi in viaggio solo per ragioni di strettissima necessità. Funzioneranno invece regolarmente i servizi urbani di Trento e Rovereto. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

Torna su
TrentoToday è in caricamento