Cermis, il sindaco Welponer ricorda la tragedia

Ieri ricorreva il 15esimo anniversario della strage del Cermis: infatti il 3 febbraio 1998 un jet militare statunitense tranciò il cavo della funivia facendo cadere la cabina da un'altezza di 80 metri

Ieri ricorreva il 15esimo anniversario della strage del Cermis: infatti il 3 febbraio 1998 un jet militare statunitense tranciò il cavo della funivia facendo cadere la cabina da un'altezza di 80 metri. Nessuno dei 20 passeggeri si salvò. Come ogni anno la comunità di Cavalese si è riunita per commemorare questo triste anniversario. Il sindaco Silvano Welponer ha ricordato anche l’ultima strage avvenuta un mese fa, con la morte di sei persone di nazionalità russa e la tragedia del 1976, quando la funivia si schiantò, provocando la morte di 42 persone,

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento