Attiva la Centrale unica d'emergenza, presto il numero unico 112

Attivata la nuova Centrale Unica, entro pochi mesi sarà attivo anche il numero unico, ma i cittadini continueranno a comporre 113, 118 e 115

Una centrale unica per gestire, da Trento, tutti  gli interventi d'emergenza sul territorio, assegnando mezzi e priorità in base all'effettiva urgenza, monitorando in tempo reale la posizione di ambulanze, mezzi dei Vigili del Fuoco e del Nucleo Elicotteri, in contatto con le forze dell'ordine.

La nuova centrale, frutto della collaborazione tra Apss, Trentino Network e le aziende di informatica IBT Europe e Beta 80, è operativa da oggi. Preziosa anche la collaborazione del Centro di Ricerca Eledia dell'Università di Trento  e di C.O.Ri.S.T.A dell'Università di Napoli, che ha permesso di integrare nel sistema tutta la cartografia della Provincia, in particolar modo per quanto riguarda sentieri e piste da sci. Nei prossimi mesi dovrebbe inoltre entrare in vigore un numero unico, il 112, verso il quale verranno indirizzate tutte le chiamate d'emergenza, anche se i cittadini pottrano continuare a comporreil 118, 113 e 115.

“Stiamo anche lavorando ad un nuovo Numero Verde, da integrare a sua volta nel progetto del Numero Unico, che dovrebbe anticipare il nuovo numero nazionale, il 116117 che consentirà al cittadino di contattare la guardia medica a lui più vicina nel minor tempo possibile” ha anticipato il direttore dell'Azienda Sanitaria Paolo Bordon. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento