Cenere nei cassonetti dell'organico: incendio a Storo

Dopo il caso di Riva altri cassonetti icendiati a Storo, questa volta la causa accertata è la cenere gettata nell'organico

L'intervento dei VVFF di Storo

Mentre si indaga ancora sull'incendio che ha distrutto l'isola ecologica della spiaggia degli Olivi a Riva del Garda un altro episodio simile è avvenuto a Storo, dove i Vigili del Fuoco volontari sono intervenuti per spegnere due cassonetti dei rifiuti incendiati. 

Questa volta la causa è certa: qualcuno ha buttato nel cassonetto destinato ai rifiuti organici della cenere ancora calda. Il calore ha innescato la combustione, generando fiamme che hanno reso inutilizzabili due cassonetti. A non essere certa è l'identità dei responsabili, sulla quale stanno indagando gli agenti della Polizia Locale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Europa

    Trentino al voto per l'Election Day: i dati sull'affluenza alle urne

  • Incidenti stradali

    Spaventoso incidente tra due auto, una si ribalta vicino al precipizio: traffico il tilt

  • Attualità

    Piccola di capriolo beve dal torrente, cade in acqua e non riesce a risalire: il salvataggio

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Il pilota ha un malore e il ferito cade fuori dell'elisoccorso

Torna su
TrentoToday è in caricamento