Ala: fermato con cellulari falsi, denunciato per ricettazione

Sono falsi i due cellulari trovati nell'auto di un uomo fermato ad Ala nei giorni scorsi. I carabinieri si sono rivolti direttamente alla Samsung, la casa produttrice, fino a riconoscere che si tratta di aparecchi contraffatti. L'uomo, denunciato, dovrà giustificarne il possesso davanti al giudice

foto: Carabinieri Ala

E' stato denunciato per ricettazione un uomo campano di 47 anni fermato a bordo di un'auto ad Ala. La perquisizione dei carabinieri aveva portato al ritrovamento di due cellulari Samsung Galaxy Note 3 ritenuti sospetti. In quel frangente era stata contestata dai militari la vendita senza licenza. Ulteriori approfondimenti da parte dei militari attraverso confronti con la multinazionale dell'elettronica ha fugato ogni dubbio: i due cellulari sono dei falsi. L'uomo è stato quindi denunciato e dovrà rispondere del possesso dei due apparecchi contraffatti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento