Ala: fermato con cellulari falsi, denunciato per ricettazione

Sono falsi i due cellulari trovati nell'auto di un uomo fermato ad Ala nei giorni scorsi. I carabinieri si sono rivolti direttamente alla Samsung, la casa produttrice, fino a riconoscere che si tratta di aparecchi contraffatti. L'uomo, denunciato, dovrà giustificarne il possesso davanti al giudice

foto: Carabinieri Ala

E' stato denunciato per ricettazione un uomo campano di 47 anni fermato a bordo di un'auto ad Ala. La perquisizione dei carabinieri aveva portato al ritrovamento di due cellulari Samsung Galaxy Note 3 ritenuti sospetti. In quel frangente era stata contestata dai militari la vendita senza licenza. Ulteriori approfondimenti da parte dei militari attraverso confronti con la multinazionale dell'elettronica ha fugato ogni dubbio: i due cellulari sono dei falsi. L'uomo è stato quindi denunciato e dovrà rispondere del possesso dei due apparecchi contraffatti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento