Usa lo smartphone rubato a una ragazzina: denunciato per ricettazione

A scoprirlo i carabinieri di Ala. Alla minore avevano sottratto il telefono mentre si trovava a scuola

Immagine repertorio

Utilizzava quotinianamente il cellulare che era stato rubato a una ragazzina, ma è stato individuato dai carabinieri e denunciato per ricettazione. È accaduto ad Ala nella giornata di mercoledì 5 giugno. 

La minore, insieme a un genitore, aveva sporto denuncia di furto dopo che il telefono le era stato sottratto da ignoti mentre si trovava nella sua scuola media del centro lagarino. I militari sono riusciti a risalire allo smartphone associando il suo codice Imei all'utenza della persona che lo stava utilizzando, un 29enne nigeriano. 

Una volta entrati nell'abitazione del giovane i carabinieri hanno subito rinvenuto il cellulare. Difendendosi dalle accuse dei militari, il denunciato ha dichiarato che lo smartphone gli era stato regalato da un amico, affermazione al vaglio della polizia giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento