Romeno: ladri alla Cassa Rurale smontano il bancomat e fuggono

Sono fuggiti senza lasciare traccia: le videocamere interne mostrano due persone con passamontagna ma il mezzo sul quale hanno caricato lo sportello scardinato per poi fuggire non è ancora stato identificato. Indagano i carabinieri

Hanno smontato lo sportello bancomat e lo hanno caricato su un furgone, poi sono fuggiti senza lasciare traccia. E' successo la scorsa notte alle 2.30 alla Cassa Rurale di Romeno, in via 4 novembre. Protagonisti due uomini con il volto travisato ripresi dalle telecamere di sorveglianza mentre scardinavano la colonnina interna all'istituto bancario. Il mezzo su cui sono scappati invece è stato parcheggiato fuori dall'area coperta dalle telecamere e quindi non si è riusciti a risalire nè alla targa nè al modello. Da quantificare il bottino: seconda della filiale e del periodo infatti le colonnine possono contenere da poche migliaia fino a 50-60 mila euro. Di sicuro sarebbe stato più consistente se il furto fosse avvenuto nel fine settimana quando il bancomat in genere viene caricato. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento