Riapre la Forra di Ponte Alto, ma solo con visite guidate nei weekend

Riapre dopo 20 anni una delle più interessanti attrazioni turistiche della città, non sarà però ad accesso libero. Ecco gli orari e le tariffe

Sarà riaperto oggi, con una cerimonia di inaugurazione riservata ad autorità e stampa, l'accesso alla Forra di Ponte Alto, chiuso da oltre 20 anni. Uno dei luoghi  più suggestivi della città torna quindi a rivivere, ma non sarà, come un tempo, ad accesso libero. L'orrido, come lo chiamano i trentini, sarà accessibile solamente tramite visite guidate gestite dall'APT e dall'Ecomuseo dell'Argentario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le visite prenderanno il via sabato prossimo, 2 settembre, e si terranno ogni sabato e domenica, ogni ora dalle 10 alle 18. La visita sarà possibile solamente su prenotazione, fino al raggiungimento del numero massimo di 22 visitatori per turno. Il biglietto d'ingresso costerà 5 euro, 3 per i bambini  minori di 12 anni, 80 euro per gruppi organizzati di 22 persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento