La Forestale smentisce: "Quei cartelli non sono ufficiali, faremo una verifica"

Dopo la segnalazione di cartelli con consigli agli escursionisti trovati in Bondone arriva la smentita della Forestale: "Le cose scritte non sono del tutto errate, ma quei cartelli non hanno loghi e non sono nostri" spiega il dott. Giorgio Cattoni, "faremo delle verifiche"

Il Servizio Foreste e Fauna prende le distanze dai cartelli comparsi sul Monte Bondone che segnalano la presenza di orsi. "Il cartello bianco e nero non è nostro, non reca i loghi del Servizio nè della Provincia - spiega Giorgio Cattoni della forestale - provvederemo a fare una verifica ed eventualmente ad identificare chi possa aver affisso questi cartelli". Riguardo ai contenuti aggiunge: "Le cose che ci sono scritte mi sembrano abbastanza corrette, anche se il nostro intento è quello di invitare alla prudenza senza allarmismi".

In effetti il cartello fotografato nella zona delle Viote in Bondone, e da noi segnalato (clicca qui), non sembra avere un esplicito intento parodistico o satirico, anche se consigli come quello di evitare di portare bambini o di cucinare il cibo prima del tramonto possono sembrare eccessivi. Abbiamo quindi provveduto a segnalare il fatto alla forestale che ha appunto smentito l'ufficialità dei cartelli. Esistono cartelli ufficiali, che recano la fotografia di tre orsi, ma riportano consigli diversi agli escursionisti. P1280001-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento