La Regione vuole la competenza sul carcere

Approvata in Consiglio regionale la mozione che chiede di spostare il Provveditorato, attualmente a Padova, in Trentino Alto Adige

La regione vuole la competenza sulle carceri: è stata approvata la mozione trasversale che prevede di portare il Provveditorato, attualmente in capo a Padova, in Trentino Alto Adige per poter amministrare a livello locale quanto accade all’interno delle carceri, con una maggiore autonomia.

L’Assessore Giuseppe Detomas ha espresso il favore della Giunta al provvedimento  ma ha anche chiarito che si tratta di una competenza statale. Tuttavia ha ribadito che comunque esiste un accordo di collaborazione con la Giustizia penitenziaria.

Per quanto riguarda il Trentino una soluzione "locale" è stata più volte auspicata e richiesta dai sindacati di polizia, che denunciano da anni una situazione di organico nettamente sottodimensionato al numero di detenuti, anche questo al limite.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Arrivano i turisti: già oggi code verso il Garda

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento