Minaccia la convivente con una barra d'acciaio: arrivano i carabinieri e lo arrestano

Arrestato in flagranza di reato: il tempestivo intervento dei militari di Primiero ha scongiurato il peggio

I carabinieri lo hanno trovato con una spranga di acciaio in mano, su tutte le furie, fuori di sè. Una volta bloccato, lo hanno arrestato. La telefonata era arrivata poco prima alla caserma di Primiero: una donna chiedeva aiuto dicendo di essere minacciata dal convivente e di trovarsi in grave pericolo. Subito la pattuglia in servizio esterno si è precipitata nell'abitazione: sulla porta i carabinieri hanno trovato il 31enne, già noto per episodi simili, mentre brandiva una sbarra di acciaio con fare minaccioso. Arrestato dunque in flagranza di reato, il primierotto si trova ora nella casa circondariale di Bolzano

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Beni intestati a società estere dopo il fallimento: famiglia rivana nel mirino della Finanza

  • Cronaca

    Tampona il compagno della ex con un trattore, poi lo prende a bastonate

  • Green

    Megaconcerti e fuochi d'artificio nel Parco Adamello Brenta: "Quale montagna vogliamo?"

  • Attualità

    I soldi della pubblicità per finanziare la pulizia dei muri dalle scritte

I più letti della settimana

  • Valsugana, incidente a Tezze: cinque feriti, sul posto anche l'elicottero

  • Ghiaccio sulla Valsugana: tamponamenti a catena

  • A passeggio con il cane nel parco trova 2000 euro: è una parte del "bottino"

  • Le spediscono un pacco di marijuana per posta, lei non c'entra e va dai carabinieri

  • Incidente ad Aldeno: gravissimo 50enne

  • Tentata rapina con pistola a Martignano, vittima la commessa dell'Eurospin

Torna su
TrentoToday è in caricamento