Minaccia la convivente con una barra d'acciaio: arrivano i carabinieri e lo arrestano

Arrestato in flagranza di reato: il tempestivo intervento dei militari di Primiero ha scongiurato il peggio

I carabinieri lo hanno trovato con una spranga di acciaio in mano, su tutte le furie, fuori di sè. Una volta bloccato, lo hanno arrestato. La telefonata era arrivata poco prima alla caserma di Primiero: una donna chiedeva aiuto dicendo di essere minacciata dal convivente e di trovarsi in grave pericolo. Subito la pattuglia in servizio esterno si è precipitata nell'abitazione: sulla porta i carabinieri hanno trovato il 31enne, già noto per episodi simili, mentre brandiva una sbarra di acciaio con fare minaccioso. Arrestato dunque in flagranza di reato, il primierotto si trova ora nella casa circondariale di Bolzano

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Convegno "Uomini e donne": la polizia carica i contestatori

  • Politica

    Anche a Trento i manifesti che celebrano il centenario del Fascismo

  • Attualità

    Santa Maria e piazzetta del Conservatorio: le guardie armate arrivano a giugno

  • Cronaca

    Colpito da un albero mentre taglia la legna: grave 80enne di Molveno

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Valsugana: centrato dall'auto al bivio di Levico, muore motociclista

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento