Campagna di controlli dei carabinieri sui veicoli e contro i furti in appartamento

Il Comando Provinciale impiegherà tutto il personale disponibile delle 6 Compagnie e delle 73 Stazioni disseminate su tutta la provincia, dei Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo

I Carabinieri del Provinciale di Trento, come ogni anno, in occasione del ponte di Ferragosto, hanno predisposto un articolato piano di sicurezza per cittadini e turisti che si trovano in Trentino. Tutti gli itinerari turistici, le strade principali e secondarie saranno presidiati in modo intensivo da Carabinieri sia  in uniforme e sia  in abiti civili senza, peraltro,  pregiudicare le ordinarie attività investigative e preventive dell'Arma trentina.

Non solo sul controllo della velocità, rilevata con gli autovelox, le pattuglie dei Nuclei Radiomobili e delle Stazioni dipendenti si concentreranno anche sulla verifica del  tasso alcoolemico di automobilisti e motociclisti con l'ausilio di precursori ed etilometri, in modo da prevenire sinistri stradali. Ma, sotto la lente di ingrandimento dei carabinieri ci saranno anche condomini ed abitazioni, rimasti incustoditi per le consuete gite fuori porta o vacanze fuori provincia. Al riguardo, si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al 112, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete che provengano da appartamenti vicini al proprio, soprattutto quando si è a conoscenza che gli occupanti si trovano in vacanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comando Provinciale dei Carabinieri impiegherà tutto il personale disponibile delle 6 Compagnie e delle 73 Stazioni disseminate su tutta la provincia, dei Nuclei Radiomobili e del Nucleo Investigativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento