Cannoni spara-neve in azione sulle Dolomiti

Ad un mese dall'apertura delle piste si accendono i cannonii per l'innevamento artificiale a passo Sella, sfruttando il previsto calo delle temperature

La neve caduta nella giornata di domenica potrebbe costituire la "base" perla prossima stagione sciistica, almeno sulle Dolomiti dove le prevcipitazioni in quota sono state sufficienti a far scattare l'accensione dei cannoni per l'innevamento artificiale. Manca esattamente un mese all'apertura degli impianti di Dolomiti Spuerski, prevista per il 27 novembre. L'inizio della stagione si fa coincidere però con il ponte di Sant'Ambrogio, giornata festiva per i milanesi che celebrano il loro patrono. I cannoni spara-nevve ssono già in funzione a passo Sella, nei prossimi giorni è previsto un ulteriore calo delle teperature che, nei piani dei gestori, dovrebbe consentire di conservare la neve prodotta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Attualità

    Abbattuti i due grandi alberi di piazza Lodron

  • Cronaca

    Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Scuola

    Nuova maturità, gli studenti: "Non siamo cavie". Piazza Venezia bloccata

I più letti della settimana

  • Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

  • Camion rimane "sospeso" sul terrapieno: autista miracolato

  • Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

  • Gioia e Ginevra morte sulla A22, la madre a processo per omicidio stradale

Torna su
TrentoToday è in caricamento