Sover, serra di marijuana nei boschi: 25enne arrestato

Una volta trovato il luogo i carabinieri hanno svolto degli appostamenti per cogliere in flagranza il responsabile: un giovane del luogo, arrestato

Una serra per coltivare marijuana nei boschi di Sover. La struttura non è passata inosservata e sul posto sono arrivati carabinieri e forestale. Per trovare il "coltivatore" non restava che aspettare: dopo una serie di appostamenti l'arresto è avvenuto nella mattinata di ieri, venerdì 21 luglio, quando i militari hanno sorpreso un giovane, residente in zona, recatosi alla serra per annaffiare le dodici piante, alte circa due metri, coltivate nella serra. Le piante sono state sequestrate ed analizzate in laboratorio. Gli esami diranno quanta percentuale di principio attivo fosse presente nelle piante in questa fase di maturazione. Nel frattempo il ragazzo è stato arrestato e sarà giudicato con rito  direttissimo questa mattina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento