Trovano il cane morto in giardino: si sospetta un avvelenamento

Morte sospetta di un pastore tedesco a Riva del Garda, il proprietario aveva subìto episodi simili anche in passato

E' stato ritrovato senza vita in giardino e la necroscopia effettuata dal veterinario non lascia dubbi: avvelenamento. Questa la terribile causa della morte di un cane una femmina di pastore tedesco, a Riva del Garda, nella frazione di Albola. Lo rende noto il Comune, che invita i residenti ad alzare il livello dell'attenzione sul fenomeno. Il proprietario, del resto, era già stato preso di mira in passato ed altri suoi cani erano stati vitime di avvelenamento. 

Le indagini sono in corso, come spiega il Comune. "Nel ricordare - si legge nella nota - che provocare «per crudeltà o senza necessità» sia la morte, sia sofferenze a un animale costituisce reato, e facendo presente che simili atti comportano gravi rischi anche per la salute e l’incolumità delle persone, si raccomanda, nel caso del rinvenimento di un sospetto boccone avvelenato, oppure della morte del proprio animale per sospetti bocconi avvelenati, o anche del verificarsi di una sintomatologia riferibile ad avvelenamento, di rivolgersi tempestivamente a un medico veterinario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Scuole chiuse per tutta la settimana, stop ai carnevali

Torna su
TrentoToday è in caricamento