Nuovo campo da basket ai giardini di piazza venezia, domani l'inaugurazione con i campioni dell'Aquila

Campo bagnato, campo fortunato: si spera nel meteo per l'inaugurazione del nuovo campo da basket nel parco di piazza Venezia. Costato 39mila euro, sarà inaugurato dai campioni dell'Aquila, ed aperto a tutti, senza recinzioni

Taglio del nastro previsto per domani (meteo permettendo) venerdì 16 ottobre con i campioni dell'Aquila per il nuovo campetto da basket realizzato all'interno dei giardini di Piazza Venezia. Un investimento da 39.000 euro per ridare vita al parco più grande del centro storico, dove già da circa un mese il campo è a disposizione di tutti gli appassionati, grandi e piccoli, della palla a spicchi. La realizzazione del campo ha comportato alcuni lavori paralleli come lo spostamento a sud del campo da beach volley, l'abbattimento di alcune piante e la posa di altre al loro posto, una nuova recinzione a protezione dei giochi per bambini, una siepe di oleandro, l'impianto di irrigazione, la creazione di nuovi percorsi pedonali e di una nuova rete di smaltimento dell'acqua piovana. L'appuntamento è domani pomeriggio alle 14.30 con i campioni dell'Aquila Basket. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento