Camper distrutto dalle fiamme a Comano, in salvo una famiglia di nomadi

Un guasto elettrico, poi le fiamme, ed in pochi minuti del camper non rimaneva che lo scheletro: paura per una famiglia con due bimbi piccoli

Il camper distrutto, foto: Polizia Giudicarie

Sono bastati pochi minuti perchè le fiamme polverizzassero letteralmente un camper parcheggiato in un'area pubblica a Comano Terme. L'allarme è scattato nelle prime ore del mattino odierno, venerdì 15 giugno. I Vigili del Fuoco volontari del  Lomaso sono prontamente intervenuti per spegnere il rogo, ma ormai del camper non rimaneva che lo scheletro fumante. I quattro occupanti, una famiglia di nomadi residenti a Trento,  mamma, papà e due bambini di 2 e 7 anni, sono sani e salvi. A far scaturire le fiamme probabilmente è stato un guasto elettrico.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento