Sempre più camion da Trento a Brescia attraverso le Giudicarie per evitare controlli

Ad accorgersene i residenti di Comano, ma anche la Polizia Locale, che ha dato corso alle indagini ed a controlli mirati

Da Trento a Brescia attraverso le Giudicarie per evitare l'autostrada ed i relativi controlli. Un "trucco" sempre più usato dai camionisti, scoperto però dalla Polizia Locale delle Giudicarie, che ha messo in atto specifici controlli. Il sospetto è nato dall'evidenza: sempre più autocarri ed addirittura autosnodati percorrono la statale del Caffaro diretti a Brescia e dintorni.

Gli agenti della Polizia Locale hanno svolto approfondimenti anche attraverso blog frequentati dai conducenti che si passavano la preziosa informazione. Tutto questo per evitare la Polizia Stradale dell'A22 ed i controlli, ad esempio, sulle ore di guida e su altre regole legate alla sicurezza stradale.

Il Corpo di Polizia Locale si è dunque dotato di strumenti specifici che, collegati ai dati memorizzati nel cronotachigrafo, consentono di rilevare le ore di guida, ed i relativi turni di riposo, oltre alla normale consultazione dei fogli di registrazione. Controlli che hanno un doplice obiettivo: quello di migliorare la sicurezza stradale  per tutti gli automobilisti, e di argiinare il fenomeno della concorrenza sleale tra autotrasportatori. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento