In sei mesi controllati 377 camion di passaggio a Trento: 627 sanzioni

In cima alla lista delle contestazioni rimane la velocità, ma è sempre più allarmante anche il mancato rispetto dei tempi di guida e riposo degli autisti

Trento è uno dei più importanti punti di passaggio e di sosta dei veicoli industriali. Oltre a trovarsi lungo l’autostrada del Brennero ed essere uno snodo per la Statale della Valsugana, che conduce direttamente in Veneto, la città ha anche un Interporto.

Presso la Polizia Locale del Comune di Trento è stato istituito un Nucleo Autotrasporto deputato al controllo dei mezzi industriali, attività che da un lato garantisce la pubblica sicurezza sulle strade e dall'altro il rispetto delle norme al fine di evitare situazioni di concorrenza sleale nel mondo dell'autotrasporto.

I numeri sono importanti: in sei mesi sono stati controllati 377 veicoli camion ed elevate 627 sanzioni. Significa che in moltissimi casi il veicolo controllato presentava più di una situazione fuori norma. Le patenti ritirate sono state 87, in 26 casi sono stati ritirati i documenti di circolazione.

In cima alla lista delle contestazioni c'è sempre la velocità, con 126 sanzioni specifiche. Può sembrare strano, nel caso di veicoli industriali, ma occorre tenere presente che in questi casi la velocità massima consentita è calcolata sul peso del mezzo a pieno carico. Circa 180 sanzioni hanno riguardato l'alterazione del cronotachigrafo ed altre inefficienze tecniche, mentre 57 violazioni sono state rilevate per il mancato rispetto delle norme sui tempi di guida e di riposo. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ovuli di coca ed eroina: fermati al Brennero con 2,5 chili nello stomaco

  • Attualità

    Riaperta la strada di Cembra, chiusa per frana

  • Politica

    Pesticidi: il clorpyriphos doveva essere bandito in Trentino dal 2016

  • Cronaca

    Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento