Calavino: cade dal sentiero e scivola nel torrente, muore pescatore 69enne

Francesco Lunelli, 69 anni residente in zona, è stato trovato senza vita sulle rive della roggia di Calavino, dove era solito andare a pescare

Un uomo di 69 anni è stato trovato senza vita nel tardo pomeriggio di ieri sulle rive  della roggia che scorre a monte del paese  di Calavino. Si tratta  di Francesco Lunelli, residente del luogo, che intendeva andare a pesca nella roggia quando, forse a causa di un malore oppure accidentalmente, è scivolato lungo il sentiero che porta al luogo adibito alla pesca. Fatale  la caduta, l'uomo ha battuto la testa sulle rocce ed è  morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino ma purtroppo non c'è sttato nulla da fare. Ulteriori acccertamenti cercheranno di stabilire con esattezza la causa del decesso. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento