Calavino: cade dal sentiero e scivola nel torrente, muore pescatore 69enne

Francesco Lunelli, 69 anni residente in zona, è stato trovato senza vita sulle rive della roggia di Calavino, dove era solito andare a pescare

Un uomo di 69 anni è stato trovato senza vita nel tardo pomeriggio di ieri sulle rive  della roggia che scorre a monte del paese  di Calavino. Si tratta  di Francesco Lunelli, residente del luogo, che intendeva andare a pesca nella roggia quando, forse a causa di un malore oppure accidentalmente, è scivolato lungo il sentiero che porta al luogo adibito alla pesca. Fatale  la caduta, l'uomo ha battuto la testa sulle rocce ed è  morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i volontari del Soccorso Alpino ma purtroppo non c'è sttato nulla da fare. Ulteriori acccertamenti cercheranno di stabilire con esattezza la causa del decesso. 
 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento