Cafè de la Paix: inaugurazione al freddo, manca il gas

L'appuntamento rimane fissato a venerdì, ma non sarà una festa in grande stile: "Offriremo brulè a chi voorrà sfidare il freddo". Il circolo è da un mese in attesa dell'allacciamento

L'inaugurazione si farà, ma non sarà la festa in grande stile per la nuova apertura del Cafè de la Paix. Lo comunicano i nuovi gestori dello storico (e contestato) locale  di passaggio Osele, pronti ad aprire i battenti (e un po' a battere i denti). Il problema stando a quanto scrivono su facebook, è il mancato allacciamento del gas, per questioni più che altro burocratiche.

"Ci rattrista dovervi informare che quella di venerdì non sarà l'inaugurazione che vi aspettavate e che noi tanto sognavamo. Le circostanze attuali non ci permettono, infatti, di accogliervi in condizioni accettabili per colpa del mancato allacciamento del gas, che attendiamo con sempre maggiore impazienza da ormai più di un mese, tempistica che ha oltrepassato ogni nostra più pessimistica previsione" scrive l'associazione di promozione sociale Dulcamara, foondata ad hoc per la nuova gestione.

"Siamo purtroppo così costretti a proporvi un'apertura in 'forma ridotta' - prosegue il post - che prevederà sostanzialmente un momento di formale inaugurazione, brindisi e piccolo buffet. Sarà possibile girare liberamente per il circolo per scoprire quanto e come sia stato rinnovato ma, vista la situazione,  il servizio bar non sarà attivo. A tutti coloro che vorranno comunque passare a salutarci e oseranno sfidare il freddo saremo lieti di offrire un caldo vin brulè".

L'appuntamento rimane fissato per il tardo pomeriggio di venerdì, dopodichè il circolo tornerà ad essere chiuso: "fino a data da destinarsi o meglio, fino a quando non si decideranno ad attivarci la fornitura del gas!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento