Uccide un cervo solo per tenere la testa come trofeo: bracconiere denunciato

Di notte ha abbattuto un maschio adulto, per poi fuggire con la testa come trofeo ed abbandonare il corpo: identificato al termine di un mese di indagini

Ha abbattuto un cervo maschio adulto, di notte, solamente per decapitarlo e portare il trofeo a casa. E' successo in Val di Rabbi, dove i forestali del Distretto di Malè hanno trovatoi resti dell'annimale abbandonati in un bosco. Le indagini hanno portatonel giro di un mese ad individuare il responsabile: la testa dell'animale è stata trovata nell'abitazione di un cacciatore del posto al quale ora saranno contestati diversi illeciti in materia venatoria: caccia notturna, in vicinanza di abitazioni, senza denuncia di abbattimento e senza assegnazione del capo, nonché l'illecito abbandono delle spoglie del cervo .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Escono di strada ed abbattono le viti prima di schiantarsi: paura per due ragazzi

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

Torna su
TrentoToday è in caricamento