Apre in estate il punto panoramico alla 'Busa degli orsi' di Sardagna

Nella parte più in basso si trova la gabbia sospesa, che riproduce il vecchio ricovero degli orsi: con i suoi 150-200 metri di salto nel vuoto, è sconsigliata però a chi soffre di vertigini

Quasi terminati i lavori alla 'Busa degli orsi', punto panoramico sospeso nel vuoto nel sobborgo di Sardagna. Costruita in acciaio corten, che si ossida nel tempo fino ad assumere un caratteristico color ruggine, la struttura non è solo un eccezionale punto d'osservazione sulla città, ma anche un luogo ideale per concerti, film, spettacoli e, nella parte sottostante il palco, anche per eventi espositivi. Nella parte più in basso si trova la gabbia sospesa, che riproduce il vecchio ricovero degli orsi prima dell'abbandono dell'area negli anni Ottanta. Con i suoi 150-200 metri di salto nel vuoto, è sconsigliata però a chi soffre di vertigini. La struttura è praticamente ultimata, restano da montare le sedute in legno (ottanta posti), l'illuminazione e la rampa che permetterà anche ai disabili di raggiungere il punto panoramico. L'apertura al pubblico è prevista entro l'estate. 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Notte Bianca: rimozione forzata in tutto il centro, 28 locali allargano lo spazio esterno

I più letti della settimana

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • A 140 all'ora in montagna, posta il video: riconosciuto da un riflesso sul parabrezza

  • A22: camion contro auto della Polizia, agente estratto dalle lamiere

  • Cade nel torrente, lo ritrovano alla diga

  • Incidente frontale, auto invade la corsia opposta e si schianta contro un camion: trentino ferito

Torna su
TrentoToday è in caricamento