Attivo un numero verde per segnalare episodi di bullismo e droga

Si può usare inviando un sms, indicando la provincia in cui il fatto avviene, e il messaggio arriverà alla sala operativa in Questura, che indirizzerà l'intervento a seconda della presenza sul territorio delle forze dell'ordine

Attivo anche in Trentino da alcune settimane il numero verde 43002 per segnalare episodi di bullismo o di spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole e nelle vicinanze. Si può usare inviando un sms, indicando la provincia in cui il fatto avviene, e il messaggio arriverà alla sala operativa in Questura, che indirizzerà l'intervento a seconda della presenza sul territorio delle forze dell'ordine. Prevenire e contrastare il bullismo è dunque l'obiettivo della campagna nazionale che, in Trentino, è coordinata dal Commissariato del Governo per la provincia di Trento e dalla Questura di Trento, con la collaborazione con la Provincia autonoma di Trento. Per segnalare episodi di bullismo o casi di spaccio o consumo di stupefacenti, e fenomeni collegati, che avvengono dentro o nei pressi delle scuole è sufficiente inviare un sms al numero verde 43002. Il messaggio, che dovrà contenere l'indicazione della Provincia nella quale si è verificato l'evento, arriverà direttamente alla sala operativa della Questura permettendo così un tempestivo intervento da parte della Polizia di Stato o dell’Arma dei Carabinieri.
Accanto all'attivazione del numero, in Trentino si è pensato anche ad un'altra iniziativa per sensibilizzare e informare: "Bullismo e droghe spengono la vita. Accendila basta un sms", è infatti il messaggio che compare nelle locandine e nei segnalibri predisposti dalla Provincia autonoma di Trento, di concerto con il Commissariato del Governo e la Questura. Le locandine saranno date alle scuole della provincia, mentre circa 36.000 segnalibri saranno distribuiti fra i ragazzi e alle ragazze che frequentano le scuole secondarie di primo e di secondo grado del Trentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento