Travolto dal tronco, trovato senza vita nella notte Bruno Carbonari

La sorella non vedendolo tornare a sera ha dato l'allarme, trenta soccorritori impegnati nei boschi di Carbonare, poi il tragico ritrovamento

Si sono concluse ieri sera le ricerche di Bruno Carbonari, 65enne di Lavarone, trovato senza vita in un bosco dove era andato a tagliare legna. La sorella non vedendolo rientrare a sera, dopo che  sull'Altopiano era già calato il buio, ha chiamato il 118. Alle ricerche hanno preso parte carabinieri, vigili del fuoco e gli uomini del soccorso alpino trentino e veneto, con le unità cinofile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche ora, dopo il tragico ritrovamento. Nei pressi del torrente Astico, i soccorritori hanno avvistato il corpo senza vita del disperso. Bruno Carbonari è stato molto probabimente travolto da un tronco ed ha perso la vita cadendo sulle rocce del torrente, era conosciuto a Carbonare, la frazione dove abitava, per il suo impegno nella vita sociale del piccolo paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento