Fermato sul treno al Brennero con un chilo e mezzo di droga

Un chilo e mezzo di sostanza grezza sotto i vestiti. L'uomo stava tentando di entrare in Italia dall'Austria con la "materia prima"

Ancora un sequestro di droga sulla ferrovia del Brennero, verso l'Italia. Un nigeriano di 46 anni è stato fermato dalla polizia in servizio al confine mentre si trovava a bordo di un treno partito da Monaco di Baviera diretto a Verona. 

Il controllo dei documenti è risultato regolare, ma ulteriori accertamenti hanno portato alla luce il vero motivo del viaggio: 1,4 chili di droga nascosti sotto i vestiti. Si tratta di sostanza grezza, che deve essere ulteriormente lavorata, quindi non è stato facile per gli agenti stabilire di cosa si tratti, presumibilmente cocaina ed eroina. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento