Fermato sul treno al Brennero con un chilo e mezzo di droga

Un chilo e mezzo di sostanza grezza sotto i vestiti. L'uomo stava tentando di entrare in Italia dall'Austria con la "materia prima"

Ancora un sequestro di droga sulla ferrovia del Brennero, verso l'Italia. Un nigeriano di 46 anni è stato fermato dalla polizia in servizio al confine mentre si trovava a bordo di un treno partito da Monaco di Baviera diretto a Verona. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il controllo dei documenti è risultato regolare, ma ulteriori accertamenti hanno portato alla luce il vero motivo del viaggio: 1,4 chili di droga nascosti sotto i vestiti. Si tratta di sostanza grezza, che deve essere ulteriormente lavorata, quindi non è stato facile per gli agenti stabilire di cosa si tratti, presumibilmente cocaina ed eroina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento