Piazza Dante: aggredisce i poliziotti con una bottiglia rotta e ne ferisce uno

Gli agenti erano intervenuti per sedare una lite. Uno dei due contendenti li ha aggrediti, è stato bloccato ed arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Nel tardo pomeriggio di giovedì 21 marzo una volante è intervenuta in Piazza Dante, sul lato di via Gazzoletti, poiché era stata segnalata una violenta lite tra due persone. Si tratta del econdo caso in pochi mesi: nel dicembre scorso un agente, sempre nel parco cittadino, fu ferito con un coltello.

Gli agenti sono immediatamente intervenuti per separare i contendenti e riportare la calma quando improvvisamente uno dei due, cittadino nigeriano di 25 anni palesemente esagitato, ha impugnato una bottiglia di vetro e dopo averla spaccata ha iniziato a brandirla contro i poliziotti.

Pur riuscendo parzialmente a schivare i colpi, uno dei due agenti è stato ferito al volto, fortunatamente in modo non grave. Con l’ausilio di personale della Polizia Ferroviaria e di un’altra volante, l’uomo è stato tratto in arresto per i reati di resistenza e lesioni aggravate. Nel parco è stato anche ritrovato, e sequestrato a carico di ignoti, un involucro contenente circa 125 gr di marijuana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

Torna su
TrentoToday è in caricamento