Bombola del barbecue prende fuoco, in fiamme tende e infissi

Impressionante la fiammata generata dalla rottura del tubo di gomma di una bombola per barbecue alloggiata sul balcone di un condominio

La bombola di gas di un barbecue ha preso fuoco sul balcone di un condominiio di Arco. Le immagini, diffuse dai Vigili del Fuoco volontari, sono impressionanti. Una potente fiammata si sprigiona dalla bombola di gpl, ed in pochi secondi la facciata dell'edificio si annerisce per il forte calore, tendaggi ed infissi in plastica prendono fuoco.

L'incendio è  sttato causato dalla rottura del tubo di gomma che collega la bombola alla piastra. I Vigili del Fuoco, a tal  proposito, consigliano di controllare sempre lo stato di usura del tubo: in caso di bombole sistemate all'esterno sole e pioggia possono determinare condizioni di usura che anticipano la data della sostituzione, riportata per legge su tubo.

Immediato l'intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno domato le fiamme, impedendo che l'incendio si espandesse all'abitazione, o magari al tetto. Fortunatamente nessuna persona è rimasta coinvlta. "Nel giorno della nostra Patrona Santa Barbara, si può tranquillamente dire che tutto è bene ciò che finisce bene" scrivono i Vigili del Fuoco su facebook. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

Torna su
TrentoToday è in caricamento