Moena, scontri tra tifosi: volano bottiglie e petardi

Scontri tra tifosi all'amichevole tra Fiorentina e Venezia. A Moena sono intervenuti i carabinieri in assetto antisommossa

Amichevole, ed ultimo giorno di ritiro della Fiorentina in Trentino, segnati da scontri ieri a Moena. Prima della partita con il Venezia sono volati insulti, ma anche bottiglie, ed è stata esplosa una bomba carta.

In pochi minuti si è creato il panico: la splendida località alpina è, naturalmente, frequentata da famiglie di turisti, che tutto pensavano fuorchè di trovarsi in uno scontro tra tifoserie tra le Dolomiti. 

Un tifoso veneziano è rimasto ferito ed è stato curato dal personale del 118. A separare i due gruppi di tifosi sono intervenuti i carabinieri, presenti già in assetto antisommossa, mentre le indagini sono affidate alla Digos. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente al casello A22 di Avio: quattro feriti gravi

  • Cronaca

    Vento forte: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

  • Cronaca

    Valdastico: Fugatti e Zaia a Roma, accordo per lo sbocco a Rovereto sud

  • Green

    Pascoli al posto dei boschi distrutti: la proposta di Dallapiccola bocciata dall'assessore Zanotelli

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • Vento forte in arrivo: il messaggio della Protezione Civile

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento