Residuato bellico da disinnescare: chiusa l'autostrada del Brennero

Sono 600 le persone che saranno evacuate nelle immediate vicinanze dell'ordigno. Le operazioni prenderanno il via alle cinque del mattino e la durata è prevista in circa tre ore

Domenica 16 luglio verrà interrotto il traffico sull'autostrada del Brennero e sulla linea ferroviaria per consentire il disinnesco di un residuato bellico. Come informa il Commissariato del governo di Bolzano, le operazioni si svolgeranno nel Comune di campo di Trens nei pressi del confine del Brennero. Sono 600 le persone che saranno evacuate nelle immediate vicinanze dell'ordigno. Le operazioni prenderanno il via alle cinque del mattino e la durata è prevista in circa tre ore. L'autostrada del Brennero sarà chiusa dalle 6.30 alle 9.45 tra i caselli di Bressanone - Val Pusteria e di Vipiteno. Anche la Statale del Brennero sarà chiusa nella medesima area. La circolazione ferroviaria sarà interrotta tra gli abitati di Fortezza e di Vipiteno tra le 6.45 e le 9.45.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    "Election Day", Trento al voto domenica 26 maggio: si vota dalle 7 alle 23

  • Attualità

    Fallisce Mercatone Uno: 30 persone vanno al lavoro e trovano il negozio chiuso

  • Politica

    Elezioni europee, apertura straordinaria uffici comunali per tessere elettorali e documenti

  • Incidenti stradali

    Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

  • Orsetto sulla provinciale: i Vigili del Fuoco chiudono la strada

Torna su
TrentoToday è in caricamento