Bocconi avvelenati a Meano

Esche per cani con topicida a Meano, a lanciare l'allarme è il Comune, che invita i cittadini a prestare la massima attenzione

Il personale del nucleo operativo ambientale della polizia locale di Trento Monte Bondone, coadiuvato dall'agente di quartiere, è intervenuto a Meano per verificare la segnalazione di una residente relativa alla presenza di esche avvelenate.

A lanciare l'allarme è il Comune, con una nota pubblicata oggi pomeriggio nella quale si spiega che "è stata accertata la presenza di presumibile topicida, posizionato in più punti delle vie Pederzolli e Zanatta lungo i muri adiacenti al marciapiede o sulla strada pubblica in corrispondenza dei segni lasciati dall'urina degli animali domestici".

Tutta l'area è stata immediatamente bonificata, assicura ill Comune, invitando i cittadini a prestare la massima attenzione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valdastico: Fugatti e Zaia a Roma, accordo per lo sbocco a Rovereto sud

  • Cronaca

    Vento forte: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

  • Politica

    Convegno contestato, Fugatti: "Forzate due porte a vetri". Scatta la denuncia

  • Cronaca

    Importano auto di lusso senza pagare l'Iva, tra gli acquirenti anche 34 trentini

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • Vento forte in arrivo: il messaggio della Protezione Civile

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento