Bocconi avvelenati nei boschi, il Comune: "Attenzione anche ai bambini"

Un altro caso di bocconi avvelenati in Trentino, la Forestale sta effettuando la bonifica delle aree interessate

Bocconi avvelenati nei boschi della Vallarsa. La Forestale sta effettuando l'ispezione e la bonifica delle zone interessate, dove sono stati trovati bocconi sospetti. Il Comune ha diffuso un messaggio di allerta. Eccolo:

"Si avvisa la popolazione ed in particolare i proprietari di cani che sono stati ritrovati nella zona di Anghebeni - Sottoriva sospetti bocconi avvelenati. Sono incorso le indagini e la bonifica da parte della Stazione Forestale ma si invitano i proprietari di cani e le famiglie con bambini di prestare la massima attenzione. In caso di rinvenimento di altri bocconi o sostanze anomale si chiede di avvisare la Stazione Forestale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Gravissimo incidente in A22, auto si schianta contro un tir: muore un uomo

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

Torna su
TrentoToday è in caricamento