Carabinieri: calano furti e rapine, crescono casi di violenza domestica

Aumentano anche i casi di violenza domestica, con 54 proposte di ammonimento dei carabinieri alla magistratura (42 nel 2016) e di stalking, con 69 proposte di ammonimento e 48 denunce all'autorità giudiziaria (52 e 37 i numeri relativi al 2016)

Nel 2017 sono calati i reati scoperti dai carabinieri in Trentino, passando dai 12.556 del 2016 a 12.007, l'81% del totale dei reati denunciati in tutto il Trentino, che sono stati complessivamente 14.911. Secondo i dati sull'attività 2017, calano furti e rapine, così come le denunce, 3.630, in leggero calo rispetto alle 3.931 del 2016, ma in linea con quelle del 2015 (3.597) e del 2014 (3.446). La maggior parte delle persone denunciate nel corso dello scorso anno, il 70%, sono di nazionalità italiana, il 6% cittadini comunitari ed il 24% extracomunitari. Gli arresti sono stati 373 (furono 366 nel 2016), verso italiani (48%), extracomunitari (42%) e comunitari (10%). In calo le rapine, che seguono una tendenza costante dal 2014, quando furono 74 (di cui 40 scoperte), e nel 2017 sono state 44 (di cui 32 scoperte).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calano anche i furti: 6.081 quelli commessi nel 2017 (482 scoperti), meno dei 6820 del 2016 e degli 8158 del 2015, anno con il dato più alto degli ultimi quattro. La maggior parte dei furti, 1185 di quelli commessi nel 2017, sono stati consumati in abitazione, 780 hanno riguardato auto o sono stati commessi su un'auto, 621 con destrezza, 401 in negozi e 26 con strappo. Aumentano i reati legati agli stupefacenti: 491 persone segnalate (448 nel 2016), 151 arrestate (64 nel 2016) e 197 denunciate (145 l'anno precedente). Aumentano anche i casi di violenza domestica, con 54 proposte di ammonimento dei carabinieri alla magistratura (42 nel 2016) e di stalking, con 69 proposte di ammonimento e 48 denunce all'autorità giudiziaria (52 e 37 i numeri relativi al 2016). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento