Bike sharing: otto nuove stazioni per il noleggio di bici pubbliche

Sono state aggiunte altre 8 stazioni che ora sono complessivamente 41: 17 a Trento, 17 a Rovereto e aree limitrofe e 7 a Pergine Valsugana

Il progetto “Bike sharing trentino e.motion”, voluto dall’assessorato alle infrastrutture e all’ambiente della Provincia autonoma di Trento e attivo dal 3 giugno 2014, ha visto incrementare in questi giorni le stazioni attive sul territorio: sono state aggiunte altre 8 stazioni che ora sono complessivamente 41: 17 a Trento, 17 a Rovereto e aree limitrofe e 7 a Pergine Valsugana. 

L'utilizzo del servizio avviene mediante la tessera smart card nominativa del trasporto pubblico: oltre ai mezzi per i quali è abilitata – autobus, corriere e treni – può essere infatti utilizzata per le biciclette pubbliche, anche a pedalata assistita, quale forma di integrazione ai servizi di mobilità pubblica provinciale. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

  • Trento Città del Natale: Mercatini, Notte Bianca, Capodanno. Ecco tutte le novità

  • Camion sbanda e finisce contro il guard rail: chiusa una corsia della Valsugana

Torna su
TrentoToday è in caricamento