Bici-bus da Trento a Sarche: ecco come funziona

Andata alle 9.00, ritorno alle 17.00, con fermate a Terlago, Vezzano e Padergnone. Il servizio sarà attivo nei weekend fino a metà giugno, poi tutti i giorni, e costerà 6 euro

Sarà attivo dal primo maggio fino al 19 giugno nei finesettimana, e poi ogni giorno per tutta l'estate, e porterà i ciclisti da Trento fino alle Sarche: è il nuovo servizio di bici-bus messo a disposizione dalla Provincia e dall'APT dopo il divieto di transito per biciclette disposto sulla Gardesana al Bus de Vela.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al piccolo pullman sarà agganciato un carrello che potrà trasportare fino a 22 biciclette. Il bici-bus partirà da Trento alle 9.00 e raggiungerà la frazione di Sarche fermandosi anche a Terlago, Vezzano e Padergnone, per poi ripartire da Sarche verso il capoluogo alle 17.00. Il servizio costa 6 euro per l'andata ed il ritorno, gratuito per i minori, e sarà prenotabile fino ad un'ora prima della partenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Cade nel fiume: ripescato vivo un chilometro e mezzo a valle, è grave

Torna su
TrentoToday è in caricamento