San Lorenzo, forse in arrivo profughi in un B&B: qualcuno incendia la porta d'ingresso

Le trattative sono ancora in corso, la struttura privata dovrebbe ospitare una famiglia: qualcuno ha pensato di mettere le mani avanti con un atto intimidatorio

foto di News.Giudicarie.com

E' successo ancora: fuoco sulla porta di una struttura che doovrebbe ospitare richiedenti asilo. la struttura  in questione è un Bed & Breakfast di San Lorenzo in Banale, che ha dato disponibilità così come tutte le altre strutture dislocate sul territorio, alle stesse condizioni. 

Non è ancora sicuro, tralaltro, che il B&B ospiterà alcuni profughi, 4 o 5, probabilmente una famiglia. Sono in corso trattative tra il Cinformi, i gestori, ed il Comune. Qualcuno però ha pensato di mettere le mani avanti danneggiando la  porta d'ingresso con le fiamme. E' successo nella notte tra  domenica 8 e lunedì 9 aprile. Così come successo in passato...

A Soraga, il 31 ottobre 2016, fu  appiccato il fuoco all'Hotel Ombretta, vuoto, che avrebbe dovuto  ospitare alcuni richiedenti asilo. Poche settimane più tardi fu la casa delle suore di lavarone ad essere presa di mira  con un attacco incendiario alla pporta d'ingresso. Nella struttura furono comunque accolte delle donne nigeriane. La terza volta avvenne a Roncone: principio d'incendio sulla porta di una struttura di accoglienza per migranti, il 24  marzo 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Aeroporto di Bolzano: in arrivo voli per Roma, Vienna e altre destinazioni

  • Paura a Dro, si sente male alla guida davanti a un minimarket: 54enne portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento