La conquista dello spazio raccontata dalle figurine Panini a 'Base Tuono'

Sabato 22 luglio si inaugura la mostra "La conquista dello Spazio nelle figurine Panini" nell'hangar di Base Tuono, l'ex base missilistica a 1.600 metri d'altitudine nel comune di Folgaria, in Trentino

Sabato 22 luglio si inaugura la mostra "La conquista dello Spazio nelle figurine Panini" nell'hangar di Base Tuono, l'ex base missilistica a 1.600 metri d'altitudine nel comune di Folgaria, in Trentino. La mostra è un'anteprima del cartellone di incontri culturali sul tema della geopolitica che si svolgeranno in agosto a Base Tuono.

A sessant'anni dal lancio del primo satellite artificiale da parte dell'Unione Sovietica, lo Sputnik, il percorso espositivo racconta la scoperta dello spazio che nei decenni successivi al 1957 ha compiuto passi di incredibile portata, dall'allunaggio dell'Apollo 11 nel 1969 alle missioni di esplorazione di Marte con i rover Spirit e Opportunity nel 2003 e Curiosity nel 2011, fino alle più recenti missioni, che disegnano per l’Universo scenari da fantascienza, inimmaginabili solo pochi anni.

Sarà poi la voce di Demetrio Volcic, nel corso di un appuntamento previsto ad agosto, a raccontare gli scenari della 'sua Russia'. La voce narrante, insieme alle immagini di repertorio della Nasa, sarà in compagnia di una moltitudine di figurine colorate, le stesse che nel 1973 andavano a ruba nelle edicole, ricercatissime da ragazzini e da adulti intenti a comporre l'album che Panini aveva deciso di dedicare alla conquista dello spazio. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento