La tuta alare non si apre, muore base jumper

Base jumper trovato senza vita nel greto del Sarca

Salto fatale per un base jumper sui monti sopra Dro. L'allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato lanciato verso le 7 di questa mattina. Il base jumper, un norvegese del 1972, si è lanciato con la tuta alare dal Becco dell'Aquila sul Monte Brento, schiantandosi nel greto del Sarca senza aver aperto la vela.

Il coordinatore dell'area operativa Trentino Meridionale del Soccorso Alpino ha inviato sul posto una squadra di terra, coadiuvata dai Vigili del Fuoco volontari. In seguito alla constatazione del decesso da parte del medico e dopo il nulla osta dei Carabinieri, il corpo del base jumper è stato portato con la barella portantina fino al carro funebre e da qui alla camera mortuaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Nuovo caso di coronavirus in Trentino: è una donna del Lodigiano in vacanza a Folgarida

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

Torna su
TrentoToday è in caricamento