Ubriaco molesto nel bar dell'ex moglie: arrivano i carabinieri e lo arrestano

L'uomo, 46enne di Cavalese, avrebbe aggredito la barista, ex moglie, in preda ai fumi dell'alcol. E' stato arrestato dai carabinieri

Ubriaco nel bar dove lavora l'ex moglie: intervengono i carabinieri e lo arrestano. Dopo il caso di Rovereto, dove i militari hanno arrestato lo stalker di una commessa, all'interno del negozio nel quale la donna lavora, un episodio simile è avvenuto a Cavalese.

L'uomo, 46enne del posto, stava infastidendo pesantemente la barista, ex moglie, e la clientela del bar tanto da indurre la donna a chiamare il 112. i militari del radiomobile, giunti sul posto, hanno bloccato l'uomo e lo hanno portato presso le celle di sicurezza della caserma, a sbollire gli animi come si suol dire. E' stato processato il giorno seguente con rito direttissimo e sottoposto al regimedei domiciliari. 

Potrebbe interessarti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Rientro dal Ferragosto: A22 da "bollino nero"

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Incidenti, pauroso schianto moto-camper: motociclista portato via in elicottero

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Tamponamento a catena: in sette all'ospedale compresi due bimbi

Torna su
TrentoToday è in caricamento