Ragazzino scompare da casa: ritrovato dopo un'ora e mezza

Sono durate un'ora e mezza le ricerche di un ragazzino di 12 anni scomparso nel tardo pomeriggio di ieri dalla sua abitazione di Lavis. L'allarme è stato dato alle ore 18 e alle 19.30 il bambino è stato ritrovato

Sono durate un'ora e mezza le ricerche di un ragazzino di 12 anni scomparso nel tardo pomeriggio di ieri dalla sua abitazione di Lavis. L'allarme è stato dato alle ore 18 e alle 19.30 il bambino è stato ritrovato nella zona di Verla da una pattuglia della polizia locale.

Alle ricerche hanno partecipato 50 vigili del fuoco di Lavis, Giovo, Zambana, Gardolo e Meano. Presso il corpo dei vigili del fuoco di Lavis è stata allestita la centrale operativa che ha coordinato anche il lavoro dei cani da ricerca, di 2 pattuglie della polizia locale Avisio e di due radiomobili del 112.La centrale operativa dei vigili del fuoco di Lavis ha anche coinvolto nelle operazioni uno psicologo.
 
Le ricerche si sono concentrate nel raggio di 10 Km attorno all'abitato di Lavis. Durante le operazioni sono state allertate anche squadre del soccorso alpino fortunatamente non entrate in funzione visto che il ragazzino è stato visto e recuperato nell'abitato di Verla. Subito dopo il ritrovamento il ragazzino è stato riportato a casa dalla sua famiglia.

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Orso M49 catturato e fuggito, Fugatti: "Questo dimostra quanto sia pericoloso"

Torna su
TrentoToday è in caricamento