Bimba finisce sul fondo della vasca e rischia di annegare: è grave

L'incidente nella piscina pubblica di Salorno. La piccola è ricoverata in rianimazione all'ospedale di Trento

Immagine repertorio

Una bimba di sette anni ha rischiato di rimanere annegata. È accaduto domenica 23 giugno nella piscina pubblica di Salorno, Bolzano. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118, che hanno portato la piccola all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove si trova ricoverata in gravi condizioni.

L'incidente è accaduto nel pomeriggio, quando la bambina, forse a causa di un malore, è finita sul fondo della vasca. Il bagnino e altre persone, non vedendola riemergere, si sono subito tuffati per aiutarla. Sul posto, con l'elicottero di Trentino Emergenza, è accorso un medico, che ha rianimato la piccola sul posto. La bimba è stato poi trasportata a Trento ed è ricoverata nel reparto rianimazione.

Aggiornamento

Dopo aver trascorso la notte in ospedale, lunedì mattina la piccola risulta fuori pericolo e potrebbe lasciare il Santa Chiara già in giornata. Secondo quanto riferito dai carabinieri, la bambina è caduta accidentalmente nella piscina degli adulti. A soccorrerla per primi un ragazzo del Marocco residente a Cles eil bagnino.

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento