Il Comune di Vallarsa affitta due baite, si può trasformare l'importo in "conto lavoro"

La baita di Ghegheni e quella della Storta in affitto per cinque anni, nel secondo caso è possibile lavorare al rifacimento del tetto e pagare così l'affittoo

La baita in località Storta

Il Comune di Vallarsa affitta due baite, e lo fa con una formula innovativa. Si tratta di due case di montagna, una in loalità Storta l'altra in località Ghegheni, entrambe nella zona di Campogrosso. La modalità è quella dell'asta pubblica con un prezzo base di 2000 euro  per cinque anni. Per entrambe le baite  la scadenza per partecipare all'asta è fissata per il 27 aprile a mezzogiorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La novità, solamente  per la baita della Storta, è costituita dalla possibilità di trasformare il valore dell'importo in conto lavoro, ovvero di apportare alla struttura. Nello specifico dovrà essere rifatto il tetto, secondo il progetto redatto dall'Ufficio Tecnico Comunale. Entrambe le strutture vengono infatti locate nello "stato di fatto", ovvero così  come sono. Tutte le informaizoni  sul  siito  del Comune di Vallarsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti, schianto violentissimo con un cervo: morto motociclista

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Con il furgone contro una corriera: muore sul colpo

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Azienda trentina brevetta una macchina che produce 70.000 mascherine al giorno

Torna su
TrentoToday è in caricamento