Isera, attentato al traliccio

A fuoco nella notte il ripetitore Vodafone e Wind. L'impianto era già stato preso di mira in passato. Gli inquirenti seguono la pista anarchica, per ora nessuna rivendicazione

foto: Vigili del Fuoco Rovereto

Le modalità sono le stesse degli attentati del 2003 e del 2013. Nella notte tra sabato e domenica un traliccio che ospita i ripetitori di Vodafone e Wind, nella zona di Mossano a Isera è stato dato alle fiamme.

I Vigili del Fuoco Volontari di Isera e Rovereto ci hanno messo tutta la notte per spegnere il rogo e mettere in sicurezza la zona. Il timore era che le fiamme si propagassero anche ai boschi circostanti, complice il vento e le fronde seccate dalla mancanza di precipitazioni.

Sull'episodio indagano i Carabinieri, che per ora si sono limitati ad accertare l'orgine dolosa delle fiamme. La prima pista è quella legata agli ambienti anarchici della Vallagarina, ma per ora non ci sono state rivendicazioni del gesto. (foto: VVFF Rovereto)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

isera-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Casting a Trento per un nuovo film: si cercano comparse esili o dal 'volto antico'

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • Ha un infarto all'inizio del cammino: morto escursionista

  • Casa gratis in cambio di volontariato: ecco il bando

  • Incidente in A22, si schianta contro un camion e rimane incastrato sotto il rimorchio: morto 38enne

Torna su
TrentoToday è in caricamento