Bottiglie incendiarie sotto le auto della Polizia Locale

Molotov, non esplose, sotto le auto parchegigate presso il Comando di via maccani. Indaga la Digos

Un attacco incendiario fortunatamente non riuscito, oppure un inquietante messaggio di "avvertimento". Gli uomini della Digos cercheranno di fare chiarezza sul ritrovamento di una decina di bottiglie incendiarie ritrovate sotto le auto della Polizia Locale questa mattina in via Maccani. Le auto erano parcheggiate in un piazzale destinato ai mezzi dismessi. Le molotov erano piene di liquido infiammabile. Al momento non c'è nessuna rivendicazione del gesto, che ricorda molto, per l'episodio avvenuto un anno fa, l'8 novembre 2016, quando furono incendiate nove Panda delle Poste Italiane a Trento in via Trener. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Non solo Notte Bianca: alle Vigiliane concerti fuori dai bar fino a mezzanotte

  • Cronaca

    Vasche di fiori e videocamere al porticato di San Marco

  • Politica

    Mostra della Fondazione Cavallini-Sgarbi con 100 mila euro della PAT? Manica (PD) interroga

  • Politica

    "Inaccettabile esercizio d’intolleranza, sessismo e razzismo": Kyenge sul caso Cristoforetti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

Torna su
TrentoToday è in caricamento