Bottiglie incendiarie sotto le auto della Polizia Locale

Molotov, non esplose, sotto le auto parchegigate presso il Comando di via maccani. Indaga la Digos

Un attacco incendiario fortunatamente non riuscito, oppure un inquietante messaggio di "avvertimento". Gli uomini della Digos cercheranno di fare chiarezza sul ritrovamento di una decina di bottiglie incendiarie ritrovate sotto le auto della Polizia Locale questa mattina in via Maccani. Le auto erano parcheggiate in un piazzale destinato ai mezzi dismessi. Le molotov erano piene di liquido infiammabile. Al momento non c'è nessuna rivendicazione del gesto, che ricorda molto, per l'episodio avvenuto un anno fa, l'8 novembre 2016, quando furono incendiate nove Panda delle Poste Italiane a Trento in via Trener. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento