Le Asuc di Rumo preparano l'unione, primo caso in Trentino

Lanza, Marcena, Mione-Corte e Mocenigo andranno al referendum per unirsi in un unico ente per la gestione dei beni comuni


Le Asuc di Lanza, Marcena, Mione-Corte e Mocenigo, nel comune di Rumo, saranno unite in un unico ente competente per l'amministrazione dei beni di uso civico delle quattro frazioni. Si tratta del primo caso di unione di Asuc del medesimo comune e già nei quattro singoli statuti si prevede la possibilità di unire le competenze.

Per giungere all’unione sarà ora necessaria l’indizione di un referendum che sarà valido se alla votazione parteciperà almeno il trenta per cento dei maggiorenni residenti in ciascuna delle frazioni e se sarà raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento